Le cose piccole non si vedono in autostrada

di C. Lamberti

[Fara Editore, 2016]

Claudio Lamberti esordisce con la raccolta “Le cose piccole non si vedono in autostrada”, Fara Editore, opera premiata al concorso Fara Excelsior 2016. Un’opera d’esordio di sicuro interesse, capace di avvicinare lettori di diversa estrazione ed abitudine: la poesia del Lamberti, infatti, risulta capace di coinvolgere un “casual-reader” così come un lettore più esigente, che troverà, al di là dell’apparenza “semplice”, anche una complessa stratificazione di significati sistematici e di immagini interconnesse.

Gocce

Non sto sognando

 

Colpi nella notte

e le linee dentro il cielo

non illuminano niente

Non sto sognando

Luci che corrono

dritte

verso mattine inesistenti

 

Un raggio mi tocca

 

il tocco s'espande

su pelli di corpi

che non sapevo di abitare

 

Un'onda

 

Grondante su quelli

le gocce del mondo

 

Oceani di orgasmi di parti di me

 

Ma io

non sono

 

Non sto correndo

nei visceri

dei figli della Terra

 

Li nutrono

raggi di tutto

e parti di me